C’è anche Milazzo tra i sei Comuni (gli altri sono Barcellona Pozzo di Gotto,
Fiumedinisi, Gualtieri Sicaminò e San Filippo del Mela e Butera, quest’ultimo in
provincia di Caltanissetta) che da venerdì 24 dicembre a venerdì 31 dicembre,
compreso, saranno in «zona arancione». Lo prevede l’ordinanza appena firmata dal
presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, su proposta del dipartimento
regionale Asoe.
«Purtroppo l’incremento di casi positivi registrato nell’ultima settimana ha fatto sì
che anche nella nostra città scattasse questa restrizione»- afferma il sindaco Pippo
Midili – legata non tanto al numero dei contagi (sono 236) quanto alla percentuale
elevata registrata negli ultimi sette giorni . «Per chi ha gli strumenti previsti dalle
norme (green pass e a altro) non cambia nulla – prosegue il primo cittadino -, ma il
mio invito è quello di rispettare ancora in maniera più rigida le prescrizioni in materia
di distanziamento e di  indossare la mascherina. E’ più di un obbligo visto che la
contagiosità del virus è aumentata. Rinnovo poi l’invito alla vaccinazione ed in
particolare alla terza dose per far sì che il Covid possa essere almeno contenuto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Invia un messaggio