Università, territorio, turismo.

Messina – Il turismo delle radici è uno dei segmenti del turismo “heritage” che sta crescendo di più negli ultimi decenni e potenzialmente è un importante strumento di sviluppo per numerose destinazioni, specie nel sud Italia. Il convegno del 10 Settembre è anticipato dalla presentazione del secondo volume, che si terrà in questa settimana presso il tavolo tecnico del MAECI, della “Guida alle radici italiane. Un viaggio sulle tracce dei tuoi antenati”, realizzata da Raiz Italiana con il sostegno della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie in cui sono coinvolte quattro regioni tra cui la Regione Sicilia. Migrante di ritorno, borghi e attrattive turistiche, dati statistici di arrivi e presenze per governare i flussi in favore dei “figli di seconda e terza generazione”, politiche di incoming… A fine luglio, invece, una novità per gli studiosi del settore nell’ambito del Convegno. Il convegno sarà poi possibile seguirlo attraverso la piattaforma teams. Andiamo avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio