Il Movimento ONDA, mozione di sfiducia per in sindaco Orlando

Palermo – “Come avevamo auspicato qualche tempo fa è stata depositata la mozione di sfiducia nei confronti del primo cittadino di Palermo”. Inizia così la nota del Direttivo Provinciale di ONDA, il movimento popolare regionalista il cui Presidente e segretario organizzativo è l’On. Pullara. Che la città versi in uno stato critico è sotto gli occhi di tutti, continua la nota, bisogna prenderne atto e correre ai ripari superando sterili ragionamenti di appartenenza ed attaccamento alla poltrona. L’instabilità di Palazzo delle Aquile è un lusso che non possiamo permetterci e chiediamo un’adesione bipartisan alla mozione affinché si gettino le basi di un progetto nuovo e di ampia condivisione. La sfiducia, si legge nella nota del Direttivo, non è contro l’uomo Orlando ma è rivolta al rappresentante di una visione che non si è mai concretizzata, di un progetto che è fallito e del quale bisogna esclusivamente e semplicemente prenderne atto. E’ da qualche tempo, ormai, che si assiste ad un costante botta e risposta – spesso aspro e dai toni elevati- intorno alla gestione di Palermo e gli effetti – paralizzanti – sono di tutta evidenza e su molti fronti. Noi di ONDA, conclude la nota, sollecitiamo una scelta responsabile, considerando questa mozione come un’opportunità per costruire, il prima possibile, un progetto condiviso ed un clima di fattiva e serena collaborazione tra tutte le forze politiche. Il momento storico che stiamo vivendo – fatto della gestione di una pandemia e di una ripresa sociale ed economica – esige la trasmissione ai cittadini di scelte chiare ed inequivocabili, non di dialettiche sterili e contorte alchimie politiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio