Leoluca Orlando rischia la sfiducia

Palermo – La Lega sembra sia l’unico partito che si prepara a sfiduciare il sindaco Leoluca Orlando. “Sto provvedendo a definire, insieme ad alcuni alleati di centrodestra, una bozza del testo della mozione di sfiducia al sindaco Orlando – ha dichiarato il consigliere della Lega Igor Gelarda. Entro lunedì il testo sarà pronto, e subito dopo ne proporremo la firma a tutti i consiglieri di buona volontà di questa città. Questa farsa politico-drammatica non può continuare. Il consiglio comunale è ormai diventato un’arena, mentre la città è completamente bloccata”. Da Forza Italia si esprime Marianna Caronia: “Ripeto da mesi che non vi è alternativa alla mozione di sfiducia al Sindaco Leoluca Orlando, la cui permanenza in carica è ogni ora di più motivo di danni alla nostra città, ai servizi, all’economia. Finalmente registro da parte di colleghi consiglieri del Centrodestra questa sintonia, per cui mi auguro che arriveremo presto al voto, nel quale ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità di fronte ai cittadini e dovrà dire chiaramente da che parte sta: o con Orlando o con Palermo“. A differenza di mesi fa, il primo cittadino non potrebbe contare sui voti di Italia Viva e Italia Viva-Sicilia Futura, perchè sono passati all’opposizione. Anche Fratelli d’Italia sembra orientarsi verso la mozione di sfiducia, mentre il M5S lancia strali verso il sindaco: “Continuare a offendere l’attività del Consiglio comunale, il massimo organo rappresentativo cittadino, mette in luce tutta la fragilità di una giunta comunale ben lontana dall’essere coesa, fin troppe volte oggetto di rimpasti e defezioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio