Al via il “BONUS SICILIA”

L’erogazione dei fondi del Bonus Sicilia alle imprese siciliane sono un esempio lampante di come si governa bene la terra in cui si vive. Il Presidente della Regione, Nello Musumeci, ha messo a disposizione il meglio di cui si può momentaneamente disporre per rilanciare il tessuto imprenditoriale colpito dalla crisi economica, aggravata dalla pandemia. Il contributo da erogare non è la soluzione ai tanti problemi delle piccole aziende isolane, ma è pur sempre una piccola speranza donata a chi deve essere supportato per raggiungere nuovi traguardi. Il “Bonus Sicilia” rappresenta una misura utile che il Presidente MUSUMECI garantisce ai titolari di partita Iva, che hanno sede operativa nel territorio della regione Sicilia. La dotazione finanzia prevista è pari a 25.610.028,88 euro a valere sul Po-Fesr 2014/2020 e sarà distribuita su base territoriale. Prevede 1.657.000 euro per l’area urbana di Agrigento, 2.278.346,88 per quella di Bagheria, 2.285.000 per Caltanissetta, 2.285.000 per Enna. Andranno invece a Messina 4.633.808,40 euro, e ancora 1.261.667 a Modica e 3.280.333 a Ragusa. Chiude l’area urbana di Palermo con 7.928.873,60 euro. La procedura per accedere al Bonus Sicilia – “Aree urbane” sarà interamente online e su una nuova piattaforma dedicata, che verrà indicata con successivo avviso sul sito istituzionale del Dipartimento delle Attività Produttive e su Euroinfosicilia.it. Le istanze di accesso al contributo potranno essere inviate a partire dalle ore 12:00 dell’1 luglio e fino alle 12:00 del 13 luglio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio