Vince il rock italiano all’Eurovision ’21

I Maneskin riportano l’Eurovision in Italia dopo 31 anni.  La band di Monteverde, forgiatasi suonando lungo via del Corso a Roma, dopo la partecipazione e il successo ottenuto grazie ad X Factor, i dischi venduti e la vittoria al festival di Sanremo con la canzone “Zitti e buoni” spopolano nell’edizione 2021 dell’Eurovision song contest, svoltasi a Rotterdam. Hanno vinto grazie al voto popolare. Il verdetto delle giurie nazionali aveva messo la band romana fuori dal podio ed è stato il televoto a ribaltare la graduatoria finale. Sono i terzi artisti italiani a vincere la competizione europea dopo Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990. La band si è classificata prima, davanti a Francia e Svizzera. La loro canzone ha vinto anche il premio per il miglior testo, ed è risultata anche la canzone più ascoltata su Spotify in Italia ed a livello globale tra quelle in gara tra marzo 2021 e maggio 2021. “Siamo giovani, facciamo i buoni, e non consumiamo cocaina. Quindi adesso lasciateci suonare il rock ’n roll perché anche la nostra generazione ne ha un estremo bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio