New entry nella giunta di Orlando, Sala e Martorana

Palermo – Toni Sala e Cettina Martoran prendono il posto degli assessori di Italia Viva, Toni Costumati e Leopoldo Piampiano: il primo, ingegnere, è consigliere comunale del gruppo Avanti insieme, eletto con 1.163 voti nella lista Palermo 2022 e si occuperà di Patrimonio, Servizi cimiteriali, Beni confiscati, Cimiteri, Igiene pubblica e Diritti degli animali. A Martorana, consigliera dell’Ordine dei commercialisti e presidente del collegio dei sindaci della Sispi, invece, è stata affidata la delega alle Attività produttive. Verde e Reset, tornano invece all’assessore Sergio Marino che con la delega ai rifiuti avrà nuovamente in mano l’intero pacchetto decoro urbano.

Il neo assessore al Patrimonio, manterrà la carica di consigliere comunale e l’adesione al gruppo civico. ”Faccio un appello – ha detto Sala- a tutti gli assessori e a tutti coloro che interagiscono con le mie deleghe. Serve un lavoro sinergico per mettere le basi per soluzioni ai problemi della città a nel breve, nel medio e anche nel lungo periodo. Rispetto all’emergenza sepolture, si tratta ormai di un problema strutturale. Dobbiamo lavorare per dare degna sepoltura a tutti. La task force predisposta per affrontare questa emergenza servirà a risolvere tutto in tempi brevi”. Cettina Martorana, è stata scelta invece per la sua esperienza nel mondo delle aziende e delle Attività produttive. Rispetto alle scelte sui nomi, il sindaco Leoluca Orlando ha precisato che si è trattato di un’indicazione condivisa con il Pd, Avanti Insieme, Sinistra Comune e da alcuni consiglieri che fanno riferimento a Carlo Calenda. Il Sindaco Orlando riafferma la linea delle maggioranze ampie sul “modello Orlando e non su quello evocato da Gianfranco Miccichè di un Grande Centro dei Moderati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio