Cambiamento o Restaurazione, questa la scommessa politica dei prossimi mesi.

La narrazione dei nostri tempi impone, a coloro che operano nelle istituzioni e nelle organizzazioni sociali ed associazionistiche, una valutazione oggettiva del presente avendo cura di approcciarsi con sguardo positivo al futuro, portatore di rinascita economica. Senza una visione ottimistica e fiduciosa, una società è mutilata e non trova in sè la forza per fare un salto di qualità. Non è una novità che i cambiamenti più drastici all’interno di una comunità, sia essa una nazione o un paese, siano sempre stati il frutto di una coraggiosa scommessa da parte di chi ha creduto nella sconfinata capacità umana a risollevarsi dopo le intemperie della vita. Dalla storia, magistra vitae, dei singoli uomini o di intere generazioni, si apprende questo susseguirsi di rinascita dopo il verificarsi di eventi devastanti. Ogni epoca ha un Alcide De Gaspari, basterebbe riconoscere il nostro; ha un Aldo Moro, un Lorenzo Milani, un Papa lungimirante e una pandemia. Ogni epoca ha i suoi profeti, quasi mai riconosciuti nella loro patria. Insomma in ogni secolo, grandi e piccole città o nazioni hanno attraversato crisi più o meno gravi, ma sempre sono stati gli uomini a trasformare gli eventi per uscire dalle cicliche pastoie.

Capo d’Orlando non è esente da questa metamorfosi soprattutto perchè il suo sviluppo è avvenuto nell’arco di un secolo ed una spinta esponenziale lo ha traghettato dall’essere un borgo marinaro a centro turistico di riferimento della provincia di Messina. In questa ottica leggiamo il comunicato stampa dei consiglieri comunali Mangano, Gazia, Liotta e Scafidi https://www.capodorlandotoday.it/2021/04/05/il-rendiconto-2019-tiene-banco-nella-politica-orlandina-nota-dei-consiglieri-mangano-gazia-liotta-e-scafidi/. Non salveranno sicuramente il mondo che ruota attorno a Capo d’Orlando, non sono nè profeti nè statisti, forse solo stravaganti sognatori al servizio di un paese che merita di saltare il guado e riprendere la corsa verso un futuro migliore.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio