Il segretario provinciale Ugl Messina soddisfatto della stabilizzazione ASU

Palermo – L’Ars ha approvato la norma del ddl stabilità che stabilizza 4.571 lavoratori Asu, il via libera stamani dopo la riscrittura presentata dal governo. “Giornata importante, si è risolto un problema che sembrava irrisolvibile: ringrazio tutti per il lavoro fatto, si sta chiudendo una pagina aperta trent’anni fa. Speriamo che non si riapra più la pagina del precariato”, ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè.

Il segretario provinciale di Ugl Messina, Tonino Sciotto nel manifestare soddisfazione per i risultati ottenuti dopo oltre 2 anni d’impegno del governo Musumeci, dichiara: “Circa 5 mila precari Asu vedono finalmente stabilizzata la propria posizione lavorativa anche se, inizialmente solo con una copertura economica pari a 14 ore settimanali circa. Da 25 anni si attendeva il riconoscimento delle competenze e della professionalità di una categoria di lavoratori presente nel Enti pubblici che, con senso di responsabilità, hanno portato avanti le mansioni assegnate loro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio