8 marzo, le iniziative promosse dal Comune con associazioni e club service

Milazzo – In occasione della Giornata internazionale della donna, l’assessore alle Pari opportunità Beatrice De Gaetano ha voluto sottolineare l’importanza della ricorrenza nata – sottolinea – “per ricordare sia le importanti conquiste ottenute in ambito sociale, politico ed economico che le discriminazioni di cui ancora le donne sono oggetto in tutto il mondo.
In Giunta abbiamo appena approvato il regolamento del neo costituito CUG del comune di Milazzo per promuovere il benessere dei lavoratori – afferma l’esponente dell’Esecutivo – e sempre oggi provvederemo a dare seguito alla adozione della carta dei valori dello sport al femminile appena approvata in consiglio”. Quindi l’annuncio delle iniziative promosse.
Alle 19 sarà trasmessa la videoconferenza avente ad oggetto “donne contro gli stereotipi”, mentre poco prima – alle 18,15 il Soroptimist International Italia ha organizzato una riunione webex dal titolo “Dalla tela di Penelope …Arte al femminile fra Lombardia e Sicilia”.
L’associazione Astrea ha invece avviato una rubrica con diversi incontri che si terranno settimanalmente ogni lunedì.
2Al giorno d’oggi – conclude De Gaetano – possiamo già evidenziare qualche cambiamento nella società e soprattutto nei giovani di entrambi i generi, ma c’è bisogno di accelerare questo processo. Dobbiamo costruire insieme agli uomini uno spazio che preveda entrambi, che includa e sfrutti le potenzialità delle diverse modalità di lavoro, di gestione, di potere e di esistenza di tutti in modo inclusivo e non esclusivo. La nostra contemporaneità è, purtroppo e ancora, tristemente ammantata da situazioni nelle quali donne, figlie, mogli e madri lavoratrici sono vittime di prevaricazione, fino a perdere talvolta la vita, a causa del loro ruolo propulsivo nel cambiamento sociale, in contesti culturali che rifiutano di accettare il loro meritorio impegno personale, professionale e sociale e, anzi, lo osteggiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio