E’ morto Toluian, il re dei tappeti persiani

A Palermo lo conoscevano tutti come il re dei tappeti persiani, capostipite di una dinastia, che oggi ha 500 dipendenti e sedi in tutta la Sicilia, oltre nel capoluogo, anche a Catania, Messina, Ragusa, Siracusa, Trapani, Marsala ed Enna. Si è spento a 84 anni, l’imprenditore e ingegnere egiziano Hushmand Toluian, patron della “Toluian tappeti persiani”. In Sicilia, Toluian era arrivato negli anni Sessanta e da imprenditore a tutto tondo, negli anni, si era impegnato come collezionista anche nell’ambito dei quadri e dei mobili di antiquariato, che poi lo avrebbero portato ad aprire la “Toluian Art Gallery”, che ha ospitato mostre ed esposizioni di artisti internazionali. 

Nel 1996 era sbarcato anche nel mondo dei media con l’avventura dell’emittente Tvt (acronimo di tv Toluian), che trasmetteva il telegiornale Tgt, esperienza poi conclusa definitivamente nel 2014. Nel 2017, allora ottantenne, era stato invece vittima di una rapina, con i rapinatori che lo avevano sorpreso nella notte nel suo attico di un palazzo signorile di via XII Gennaio, portandosi via una refurtiva di un milione di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Invia un messaggio